GrugliascoGiovani: posizionati sui giovani, connessi con la città

GrugliascoGiovani è innanzitutto un progetto.

Un progetto che nasce dal territorio di Grugliasco e abita la città. Che ha come protagonisti e destinatari i giovani, ma li mette in relazione con le altre fasce della popolazione. Non è un servizio per i giovani o un pacchetto già predisposto di cui poter usufruire, ma la visione di un prodotto che si costruisce insieme e che prende forma grazie al contributo di chi partecipa e nel quale i giovani sono una risorsa.

GrugliascoGiovani è una scommessa, quella di portare avanti un lavoro di rete con e per i giovani sul territorio, di mettere in comune idee, risorse, prassi per operare sinergicamente in città.

GrugliascoGiovani è un lavoro di squadra. Di una squadra nella quale a diversi livelli si fa in modo che il progetto giovani esista. A partire dall'Assessorato alle Politiche Giovanili, che coordina il progetto, lo co-costruisce insieme agli operatori della Cooperativa San Donato e gestisce le relazioni con i giovani e le realtà presenti sul territorio. Un'equipe, formata da cinque persone, ciascuna con una referenza specifica e con competenze diverse, arricchita continuamente dalla presenza di volontari, civilisti, tirocinanti. 

Le aree sulle quali lavoriamo sono diverse: gli Spazi Giovani, Piazza Ragazzabile, le scuole, l'Informagiovani, il protagonismo e il volontariato. Ciascuna di queste contempla azioni e attività differenti.

Ci piace rappresentare ciò che siamo e ciò che facciamo con due immagini. La prima è quella dell’ingranaggio, che porta con sé l’idea del movimento, di qualcosa di non statico, dell’officina, nella quale si lavora e si producono cambiamento e innovazione.

La seconda è quella che rimanda alla geolocalizzazione, al posizionamento, che per noi è sui giovani, che rappresentano il il punto di partenza e la destinazione di tutti gli interventi che proponiamo e dei quali ci occupiamo.

Infine ci sono i tre colori che ci contraddistinguono. Il colore rosso, abbinato al bianco e al nero, che rimandano ai colori del nostro Comune, della città a cui siamo strettamente connessi e nella quale gli interventi si sviluppano.

Foto Gallery